venerdì 8 giugno 2012

"La grande fabbrica delle parole"



Un altro libro che ha catturato la mia attenzione... un altro di quei mattoncini che aiutano a crescere e spero a cambiare le cose. 


Un altro volume che aggiungerò alla mia collezione, mi ha stupito sia per la storia che racconta che per le illustrazioni che lo accompagnano.



C’è un paese dove le persone parlano poco, in questo strano paese una grande fabbrica sforna parole a tutte le ore del giorno e della notte e, per parlare, la gente deve comprarle ed inghiottirle.


 Alcune parole sono più care di altre e  solo i ricchi possono permettersele; i poveri frugano nei cassonetti alla ricerca di parole buttate via, i bambini escono coi retini per acchiappare quelle che volano nell'aria,  ci sono bancarelle di parole in  saldo, boutique di parole rare e perfino negozi di parolacce.


 Il piccolo Philéas col suo retino ne ha acchiappate tre che vuole conservare per una persona speciale che il giorno seguente compie gli anni: Cybelle vestita di rosso ciliegia.


Nonostante un ricco rivale che può permettersi tutte le parole che vuole, Philéas riesce a dare il suo regalo a Cybelle e a scoprire di avere ancora una parola da usare. 


Un inno alla magia delle parole illustrato magnificamente!


Un libro delle edizioni "Terre di Mezzo"che consiglio a tutti...  alle persona che amate, grandi o piccoli che siano, le emozioni ed i sentimenti non hanno limiti di età.





Questo libro mi suggerisce una riflessione sul grande potere delle parole, non conta solamente cosa diciamo ma anche come lo diciamo. Soprattutto se si tratta di emozioni!

Qualche tempo fa mi è capitato di vedere un video pubblicitario che vorrei condividere con voi. Un uomo cieco chiede l'elemosina per la strada, aiutandosi con un cartello dove appare la scritta "sono cieco, aiutatemi per favore". Quasi nessuno si accorge di lui, finché una ragazza non cambia la scritta precedente con una nuova: " oggi è una splendida giornata, ma io non posso vederla" Ed ecco il miracolo: i passanti notano l'uomo che viene sommerso da una pioggia di monete.

La parola ha un grande potere se impariamo ad usarla nella maniera giusta!

Condivido questo libro con "gli amici di pagina" del venerdì del libro preziosa iniziativa di Paola e segnalo a tutti gli amanti della parola questo interessante sito: Una Parola al giorno.
 Voglio citarvi l quello che sostengono gli ideatori del sito : "Il nostro vocabolario contiene approssimativamente 125.000 voci; per comunicare con noi stessi e con gli altri  noi ne utilizziamo, in media, un numero  che oscilla fra le 1.000 e le 5.000. Un numero decisamente ampliabile! Ci sono parole che meritano di essere valorizzate, trovate in libri che leggiamo, colte in discorsi che ascoltiamo, scivolate in frasi che scriviamo. restituendo ad ogni parola la sua peculiare e forte personalità – che troppo spesso si perde nell' affollamento silenzioso dei dizionari"

22 commenti:

  1. sembra un libro molto interessante! grazie per lo spunto! un bacio :)

    RispondiElimina
  2. Illustrazioni bellissime. Corro a vedere se riesco a trovarlo. Ti segnalo, se ti può interessare che Terre di Mezzo ha fatto un libro che si chiama Marta e l'acqua scomparsa, su l'acqua come bene comune, che è meraviglioso e a Tatu, piace molto.

    RispondiElimina
  3. Si le illustrazioni sono notevoli, ancora meglio dal vivo. Grazie a Tatoski per il suggerimento, lo prenderò sicuramente!

    RispondiElimina
  4. una vera chicca: il libro è assolutamente da acquistare, sono certa che una mia amica saprebbe apprezzare (le illustrazioni sono deliziose):D E poi...hai ragione, la parola ha un potere incredibile, è capace di fare tanto bene, ma anche tanto Male. Ciao Giorgia, grazie per il suggerimento e ti faccio i miei auguri per un Sereno Natale!

    RispondiElimina
  5. Non conosco questo libro e cercherò di trovarlo perchè mi sembra decisamente interessante.
    Tante gioiose e serene festività
    Un abbraccio da una nonna virtuale
    nonnAnna

    RispondiElimina
  6. questo libro ha conquistato subito tutta la famiglia e il particolar modo il nostro piccolo ale, che ha anche personalizzato la storia rinominando le tre parole catturate con il retino da conservare per un'occasione speciale: seggiola, polvere e CACCOLA O_°
    http://www.equazioni.org/index.php/2011/10/14/la-grande-fabbrica-delle-parole/

    RispondiElimina
  7. Anche io ci ho fatto due post su questo libro, perché credo che ai bambini possa "insegnare" molto. In una topo ten dei libri da leggere questo lo metto al primo posto!
    Se ti va leggere le mia recensione la trovi qui http://www.lasolitamamma.it/2012/05/metodo-lava11-la-grande-fabbrica-delle.html che rimanda all'uso squisitamente personale che noi ne facciamo.
    Buon fine settimana ;D!

    RispondiElimina
  8. che bello! grazie per la segnalazione!

    RispondiElimina
  9. Ma che meraviglia Giorgia. Lo inserisco nella lista dei libri da compare! Grazie

    RispondiElimina
  10. Meravigliose illustrazioni! Credo che meriti di essere letto. Prendo nota.

    RispondiElimina
  11. Meravigliose illustrazioni! Credo che meriti di essere letto. Prendo nota.

    RispondiElimina
  12. Grazie per aver suggerito questo bel libro. non lo conoscevo! le illustrazioni e la storia mi hanno colpito molto!
    il sito unaparolaalgiorno lo conosco e ogni tanto ci do un'occhiata!
    buon weekend!

    :-)

    RispondiElimina
  13. Bellissimo, questo librino! Lo voglio. Per me!

    RispondiElimina
  14. Ottimo suggerimento, mi hai fatto venire una voglia di leggerlo che non ti dico!!!

    Buon lunedì:)

    S

    New post!
    http://serendipitycatwalk.blogspot.it/

    RispondiElimina
  15. mi hai incuriosito tantissimo!!!!!!!!!! :))

    RispondiElimina
  16. Che belle immagini! Impossibile resistere alla voglia di averlo già tra le mani! Devo provvedere in breve. Grazie per il suggerimento
    Moni

    RispondiElimina
  17. Ciao, mi unisco alla 'povna: anch'io lo voglio, per me! Grazie del suggerimento, Jessica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti svelo un segreto ma non dirlo alle mie figlie...anche io compro questi libri per me!

      Elimina
  18. Sono arrivata in questo blog e questo é il primo post che leggo.....bello bello il libro e il blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Diana benvenuta, ho una curiosità visto che sei la 4° che arriva qui e legge questo post anzichè gli ultimi scritti, come mai? Grazie ero curiosa. A presto

      Elimina
  19. Sono arrivata in questo blog e questo é il primo post che leggo.....bello bello il libro e il blog

    RispondiElimina