venerdì 5 ottobre 2012

Con gli occhi di Mirò

Mi riaffaccio con molto piacere all'appuntamento di  Paola con un libro che è stato il protagonista in casa per varie settimane. L'occasione per comprarlo la bellissima mostra di Mirò a Roma di cui vi ho parlato qui.




L'autrice del libro ci conduce in un viaggio surreale che nasce da una macchia di caffè e che attraversa i luoghi frequentati dal grande artista. Ernesto, il protagonista surreale e sognatore, è un appassionato ammiratore di Mirò. Come mai partiva spesso da una macchia? Si chiede Ernesto all'inzio del libro. Il quesito  lo spinge a ripercorrere le orme dell'artista. Si reca alla Fondazione Mirò a Barcellona,  a Parigi, in Normandia e infine a Maiorca. Va a trovare i suoi amici noti che gli raccontano ogni cosa del suo amato Mirò.

 I suoi colori, le sue linee e le sue forme  sono proposti in maniera divertente e coinvolgente.
Un albo illustrato per grandi e piccini curato in ogni sua parte. Offre un quadro completo della storia artistica di Joan Mirò.Le illustrazioni sono una piccola galleria  che mostra le principale opere e la sua collocazione nei musei del mondo. Il lettore può tuffarsi in un mondo colorato.




                   “Gli bastava un’emozione anche piccola e la sua
                      immaginazione si metteva in moto.
                      Una macchia sul muro.
                      Un filo che usciva dalla tela, un granello di polvere.
                      Ogni cosa ne faceva nascere un’altra e poi un’altra.”



Vi consiglio di vedere questo video dove potrete ascolatre la lettura del libro:
http://vimeo.com/32253573 fatela ascoltare a vostri piccoli pitturi ne rimarranno incantati.

Autrice: Franceschini Paola
Casa Editrice: Artebimbi
                 





33 commenti:

  1. Che splendore, Giorgia.. avevo visto la mostra di Mirò anni fa e mi ha lasciata senza parole. Proprio da consigliare!! Un abbraccio cara! :)

    RispondiElimina
  2. che bello! io adoro mirò, grazie per avermelo fatto scoprire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siamo in tanti ad adorare Mirò ;-)

      Elimina
  3. mi metto subito ad ascoltare il video allora!!! *_* :D

    RispondiElimina
  4. Ecco cosa mi manca: la cultura fuori dai libri!
    Mirò e una sua mostra e poi il libro con i bambini è un sogno. Bellissimo anche il video. Grazie!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  5. Mi sono accorta che era da un sacco di tempo che non passavo a salutarti... a volte mi perdo un po'! A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. succede anche a me ci sono talmente tante cose da leggere ogni giorno. Felice di rivederti

      Elimina
  6. Bel libro, mi piacciono molto i libri che avvicinano all'arte i più piccoli, vedrai che quando i tuoi figli saranno alla scuola media se incontreranno un bravo insegnante cominceranno a "fare" arte, purtroppo la scuola primaria soffre dell'assenza di specializzazione delle maestre...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahimè quanto è vero alle elementari mancano tante cose importanti...e noi cerchiamo di rimediare. Poi bisogna sperare ne "se" ci capiterà un bravo insegnante. Basta averne uno con la passione per il suo lavoro.

      Elimina
  7. Adoro Mirò, di conseguenza non posso non apprezzare la tua proposta, che andrò sicuramente a cercare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come dicevo qualche riga più su come si fa ad non amare Mirò?

      Elimina
  8. Che bello questo libro e che coincidenza che entrambe oggi abbiamo presentato anche delle videoletture :-)
    Tra l'altro si tratta di video di Laboratorio di Comunicazione e Narratività sia quello che hai linkato tu che quelli sul mio post.
    Mi segno il libro, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Claudia vedrai che al topastro piacerà molto. Credo che con Mirò i bambini imparino ad osservare i propri disegni in maniera diversa e anche quelli che non amano disegnare e pitturare ( è ancora così?) scoprono che macchie e colori possono essere fonte di grande divertimento e orgoglio. A noi è successo questo ;-)

      Elimina
    2. Si si è ancora così: non gli piace molto disegnare. Allora devo proprio prenderlo questo libro!

      Elimina
  9. Adoro Miro' per l'uso che fa dei colori, ho visto una sua mostra a Barcellona molto bella!questo albo illustrato piacerebbe sia a me che alla piccola: e' un incanto per gli occhi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrei ritornare a Barcellona e portare le bambine nei luoghi di Mirò...lo farò!

      Elimina
  10. Le tue foto mi hanno già incantato...figurati a vedere dal vivo tutto il libro e sfogliarlo con calma!! Bellissimo!!

    RispondiElimina
  11. ...che meraviglia!!! Tutto che nasce da una macchia di caffè... affascinante!

    RispondiElimina
  12. Mirò è uno dei miei pittori preferiti. Grazie per la segnalazione

    RispondiElimina
  13. Mi piace questo filo che continua dalla mostra attraverso un libro fino a casa. Sicuramente avranno interiorizzato ancora di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e non è finito poi ci sono le opere d'arte realizzate da noi...alla prossima puntata!

      Elimina
  14. Stupendo! non può mancare in casa nostra!
    Giorgia, grazie per avermelo fatto scoprire!!!

    buon we!

    :-)

    RispondiElimina
  15. Grazie a Maris, Stefania, Mammozza e Smile1510 per essere passate e aver lasciato un pensiero ;-)

    RispondiElimina
  16. Un bellissimo libro, credo che finirà presto nella mia lista dei regali!

    RispondiElimina
  17. E' sempre molto interessante leggerti! Grazie anche per questa chicca! Un abbraccio, se ti va ti aspetto da me.

    RispondiElimina
  18. avevo scritto e scritto... sparito tutto e ora è tardi e devo scappare:( che dire, riscrivo le ultime parole... ottimo libro direi, non solo da leggere, ma anche da regalare. p.s. io ho visto la mostra permanente in Spagna... un toccasana per gli occhi, o almeno di coloro a cui piacciono astrattismo, colore, tele grandi un'intera parete... a presto:)

    RispondiElimina
  19. DOmani vado alla mostra di Mirò a genova con Gabriel, mio nipote di 8 anni, cercavo su internet qualcosa che potesse incuriosirlo e che mi aiutasse ad intrattenerlo durante il viaggio in treno raccontandogli chi era Mirò, cosa faceva e cosa lo ispirava..
    Girando girando ho trovato il tuo fantastico blog e questo bellissimo libro, con tanto di link! Perfetto per noi, ascolteremo volentieri questa stupenda storia in viaggio! Grazie!

    RispondiElimina