mercoledì 7 novembre 2012

Esperimenti con la carta pesta.

Un'altra cosa che ho sempre voluto sperimentare è la lavorazione della carta pesta.

Prima opportunità per farlo è stato il compleanno di mia figlia in giugno. Quale miglior occasione per costruire una pignatta se non per una festa di bambini in un parco? Un'amica ne aveva realizzata una qualche giorno prima per una stessa occasione e questo mi ha incoraggiato a lanciarmi nel tentativo, coinvolgendo, come sempre, le mie figlie.

Ho pensato che realizzare un Barba-papà non sarebbe stato difficile. Ho gonfiato due palloncini uno più piccolo per la testa ed uno più grande per il corpo, li ho uniti con del nastro adesivo di carta cercando di avvicinarmi il più possibile alle forme di un Barba-papà. Poi ho iniziato a ricoprire i palloncini di strisce di giornale precedentemente bagnate in acqua e vinavil.
Ci vuole tempo e pazienza perché bisogna fare almeno 3 o 4 strati e far asciugare bene tra uno strato e l'altro.
Cosa importante da ricordare durante la realizzazione e legare uno spago in cima al palloncino per poter appendere la pignatta e lasciare uno spazio sotto, nel lato opposto, per riempire con caramelle o regalini.

Ho lasciato un spazio di circa 20 cm, una volta completati i primi due strati ho scoppiato il palloncino e riempito l'interno del corpo del Barba-papà con regalini e caramelle e poi ho ricoperto e chiuso con altrettanti strati di carta.
Ultima fase la pittura e il viso della nostra pignatta.

 I bambini si sono divertiti anche se hanno trovato difficoltà a romperlo per far uscire le sorprese. La prossima volta uniremo della farina che rende la struttura più friabile.



Orgogliosa del primo tentativo, per il tema di questo mese del mercoledì dell'arte, mi sono lanciata nella realizzazione di un salvadanaio.
 Per facilitare l'impresa ho scelto un macchinina... le mie figlie hanno storto il naso ma hanno subito pensato a chi donarlo una volta terminato.
La difficoltà iniziale sta sempre nell'intuire come fare la struttura tridimensionale. Ho preso un cartoncino spesso ed ho ritagliato due sagome uguali di un automobile. Per unirle una lunga striscia con una fessura per inserire le monete. Stavolta abbiamo usato la polvere di carta pesta che abbiamo acquistato nel nostro amato negozio. Basta mescolare la polvere con l'acqua e impastare fino ad ottenere una massa duttile e malleabile.  La pasta secca all'aria diventando dura e resistente. Una volta essiccata può essere lavorata come il legno: levigata, scolpita, forata, decorata, colorata con colori ad acqua, acrilici o smalti.
 Il risultato finale non è adatto ad un regalo di Natale ma noi siamo ugualmente soddisfatte e continueremo ad imparare magari facendone un'altro che piaccia di più alle mie figlie.






Nel frattempo aspetto le vostre idee e proposte per il tema di novembre....

  Con questo partecipo a"sono fatti miei"

e a regali autoprodotti







18 commenti:

  1. Sei veramente geniale.. hai reso felici dei bimbi con la tua meravigliosa creatività! E anche me, che ho visto queste fotografie ammirata, perchè sono lavoretti usciti alla perfezione..! Proprio vero, hai reso reali sogni di fantasia! Complimenti cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, tu sei sempre generosa di complimenti che non credo di meritare. Grazie ;-)

      Elimina
  2. Bellissimi :) prima o poi proverò anch'io la carta pesta, oggi sono riuscita a partecipare anch'io alla tua iniziativa (finalmente!!) passa a trovarmi se ti va ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che mi va, torna a mettere il link...

      Elimina
  3. eccomi http://passavosullaterraleggera.blogspot.it/2012/11/un-regalo-speciale.html

    RispondiElimina
  4. Carinissimi i tuoi lavoretti. Adoro il fai-da-te. Piacere, sono Princi.

    RispondiElimina
  5. Fantastico il Barbapapà! Lo vorrei anche io per il mio compleanno ;)
    Sempre più brave le mie ragazze!
    Giorgia dei Mostri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi metto al lavoro? 5 mesi dovrebbero bastare!

      Elimina
  6. Bello! Mi piace l'iniziativa!Come faccio a partecipare?
    Ahhh: PIACERE, Angy!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta lincare qui o ad altri post inerenti il tuo contributo al tema. Unica regola inserire un riferimento dell'iniziativa. Ti aspetto e benvenuta

      Elimina
  7. uhu... la pignatta per i compleanni... quanti ricordi!!! :-D

    RispondiElimina
  8. Che bella l'idea di usare la cartapesta, dà tantissima soddisfazione!
    Mi sono ripromessa di partecipare alla tua iniziativa, questo mese, vediamo se la creatività mi assiste!

    Garzia

    RispondiElimina
  9. ciao
    ma è simpaticissimo questo Barbapapà. Mi piace anche il colore.

    RispondiElimina